Esempi di Finestre







Esempi di Porte Finestre
FINESTRE e PORTE FINESTRE  

Una finestra è un complemento molto importante della nostra casa e non deve soltanto far passare la luce , ma deve rispondere a determinate caratteristiche che ormai il consumatore sa ben valutare grazie ai tanti mezzi di informazioni e proprio per questo è diventato decisamente più attento nel valutare le prestazioni di un serramento riguardo a fattori di resa come isolamento acustico,risparmio energetico e sicurezza.
La finestra non rappresenta solo comfort e protezione, ma si configura sempre più come un elemento centrale del design in architettura, un complemento di arredo di primaria importanza.

LEGNO
BELLEZZA ESTETICA
ISOLAMENTO TERMICO
MANUTENZIONE
   
Ottimo isolante termico ed acustico. Qualità estetica buona soprattutto se si usano essenze pregiate; la bellezza estetica dipende molto dalla qualità del legno utilizzato.
Resistenti e pregiati, devono essere sottoposte periodicamente a cicli di trattamenti di verniciatura per evitare che l'esposizione alle intemperie e al sole ne compromettano il buono stato e quindi l'efficienza
ALLUMINIO
DURATA
ISOLAMENTO TERMICO
COSTO ELEVATO
   
Materiale, leggero, robusto e resistente agli agenti atmosferici; Conduttore naturale, questa proprietà non rende molto performanti gli infissi in alluminio nell'isolamento termoacustico. Per superare questo problema e garantire buone prestazioni di isolamento, gli infissi in alluminio sono di prodotti con la tecnica del "taglio termico": consiste nell'inserimento all'interno delle camere d'aria dei profili, di listelli di materiale a bassa conducibilità termica; in questo modo si interrompe la continuità del metallo e si isola la finestra dalle dispersioni. Infissi stabili, robusti facili da pulire; non richiedono particolari accorgimenti manutentivi.
PVC
DURATA
ISOLAMENTO TERMICO
ECONOMICO
BELLEZZA ESTETICA
Ottimo isolante termico e acustico, resistente alle intemperie; barriera efficace contro la salsedine e gli agenti atmosferici. Conducibilità termica molto bassa che permette un elevato grado di isolamento dal gelo, dalla neve, dall'acqua e dal vento. Non necessitano di manutenzione; pulizia fattibile con detergenti neutri

GUIDA ALLA SCELTA DEL SERRAMENTO

La scelta del giusto serramento è un passo importante quando si decide di operare delle ristrutturazioni nella propria casa: è infatti rilevante conoscere i parametri che regolano tale scelta.
Infissi e serramenti per risparmio energetico
L'obiettivo finale è ridurre al minimo la dispersione di calore e dunque poter risparmiare energia, per questo è significativo che gli elementi che costituiscono l'involucro edilizio abbiamo una bassa trasmittanza termica. Si tratta di un'unità di misura (U) che rappresenta il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato, attraverso una struttura che delimita due ambienti che hanno temperature differenti.
Più questo valore è alto maggiormente l'infisso disperderà calore: da qui si comprende l'importanza di utilizzare prodotti che abbassano il più possibile questo valore, minore infatti sarà la trasmittanza termica, migliore risulterà l'isolamento termico dell'infisso.
Minimizzare i fenomeni di dispersione di calore, ottenere quindi un buon grado di isolamento sia climatico che acustico, contribuisce all'aumento delle prestazione energetiche dell'edificio e, contemporaneamente, aumentano il proprio benessere.


Per fare la giusta scelta è importante considerare i seguenti aspetti:

ILLUMINAZIONE DEGLI AMBIENTI
È importante garantire una buona luminosità. In considerazione di ciò, all'atto della progettazione, è indispensabile prevedere superfici ampie nelle zone cucina e soggiorno e che i vetrocamera abbiano lo spessori di 20 mm.

AGENTI ATMOSFERICI
Gli infissi dovranno proteggere da pioggia, vento, sole. Dovranno quindi garantire la tenuta all'aria (UNI-EN 12207), la tenuta alle infiltrazioni d'acqua (UNI-EN 12208), la resistenza alle sollecitazioni del vento (UNI-EN 12210) e l'isolamento termico (UNI-EN 10077/2);

ISOLAMENTO TERMICO
I serramenti dovranno presentare un coefficiente di trasmittanza termica (Uw) almeno pari 2.0 (W/mqK) per poter essere utilizzato in tutte le zone climatiche, nel rispetto della normativa. Utilizzare serramenti che assicurano un buon grado di isolamento termico consente un risparmio nelle spese di riscaldamento e di condizionamento. Per lo scopo gli infissi devono essere dotati di almeno due guarnizioni, una sull'anta e l'altra sul telaio fisso.

QUALITA' DELL' ARIA
Gli infissi dovranno integrare meccanismi tali da consentire il ricambio d'aria, la diminuzione dell'umidità e l'allontanamento degli odori; questi meccanismi si configurano nel sistema di apertura a ribalta e sistema di microventilazione.

ISOLAMENTO ACUSTICO
Sarà necessario utilizzare vetri che abbiano opportune caratteristiche acustiche e guarnizioni adeguate.

SICUREZZA Uno degli aspetti fondamentali nella scelta di un infisso. Bisognerà fare attenzione all'utilizzo di componenti antieffrazioni e antinfortunio.

MATERIALE : LEGNO,ALLUMINIO O PVC ?
Ciascuno dei materiali presenta caratteristiche proprie che lo rendono più o meno isolante. La seguente tabella comparativa considera vantaggi e svantaggi degli infissi in legno, alluminio e PVC.

 
© Infissi Point Group  - Via Galileo Ferraris n.194 - 52100 Arezzo E-Mail: info@infissi-point.it - Tel,. 0575 1824515 - partita IVA: 01791240516